Tu sei qui

VISITA A “MAISTRASSA”

“Maistrassâ”, termine friulano che significa “mai sprecare”: questo il nome del centro del riuso che da alcuni anni opera sul territorio gemonese e che è diventato un modello regionale. A dicembre  è stato visitato dalle classi 2Clsa, 2Atur e 2Bls. Per la gran parte degli allievi si è trattato di una vera scoperta. La visita è stata un modo (insieme a “Puliamo il mondo”) con cui la nostra scuola ha voluto aderire alla “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”.
Ecco un resoconto della visita, scritto da Julie Gargiuolo di 2Clsa “Il primo centro di riuso è nato a Gemona nel 2015, con lo scopo di dare “nuova” vita alla mobilia e oggetti che saremmo tendenzialmente spinti a portare nelle discariche. Il Comune di Gemona sta da tempo cercando un centro più grande per esporre maggior quantità di materiali, e inoltre volontari disposti a dare il tempo per l’iniziativa. Insieme a Legambiente cercano di sensibilizzare le persone a cambiare il concetto di “usa e getta” e passare alla visione del rifiuto come bene da riutilizzare.”
Guidati nella visita dalla signora Giuliana Bovolini, gli studenti hanno osservato la gran quantità di mobili, lampadari, carrozzine, etc. disponibili nella struttura.  Hanno anche appreso che Maistrassâ non ha solo scopi ambientali (allungando il ciclo di vita dei beni) ma anche finalità sociali e solidali, mettendo a disposizione beni - in cambio di una piccola offerta - a persone in difficoltà o interessate al riuso. Ricordando che “ciò che non serve più a te può servire agli altri e ciò che non serve più agli altri può servire a te.”

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.