Notizie

I ragazzi del nostro gruppo teatrale (MAD - Minacciosi Anche Dormendo) hanno dato un'ulteriore prova del loro talento anche in questo tempo sospeso.
In mancanza di un vero teatro, hanno usato le loro camere come palco per realizzare un bellissimo filmato per il Virtual Palio (in attesa di quello, in presenza, a Novembre).
Un grande grazie al loro coordinatore, Michele Zamparini.

Gestione emergenza epidemiologica da COVID-19

Facendo riferimento al nuovo DPCM del 17-05-2020 si comunica quanto segue:

Le attività didattiche in presenza per l'anno scolatico 2019/2020 sono definitivamente sospese; proseguono con regolarità le attività a distanza in vista delle valutazioni di fine anno.

Grande risultato per Enrico Agata, Davide Del Conte e Giovanni Ettore Ganzitti!
I tre ragazzi hanno partecipato al concorso I giovani e le Scienze 2020 indetto dalla FAST, la Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche che ogni anno premia gli studenti italiani eccellenti in ambito scientifico.
Il loro progetto “Il suolo trema. E la scuola?” ha superato la severa selezione. La giuria di esperti, esaminando il progetto, ha premiato i ragazzi con un certificato di merito da parte di “The Yale Science and Engineering Association

Primi classificati alla fase provinciale!
Complimenti agli studenti Michele Andreussi e Clarissa Ciani che con il progetto S4 = Scaffali Sicuri per la Sicurezza Sismica, realizzato con Luca Pellegrini, si sono aggiudicati il primo posto alla fase provinciale del Premio Scuola Digitale!
Indetto dal MIUR per favorire l’innovazione nella comunità scolastica, il Premio Scuola Digitale ha coinvolto scuole di primo e secondo grado nella realizzazione di progetti basati sulle tecnologie digitali.

Pane e poesia contro la pandemia. Un cuore stretto in un abbraccio
L'iniziativa di un gruppo di studenti dell'Istituto Magrini Marchetti (guidati dal prof. Floramo) e di un fornaio di Gemona.
I ragazzi compongono versi, pensieri e poesie che accompagnano i dolci.
Leggi l'articolo completo di Angelo Floramo sul Messaggero Veneto on-line
 

In questo periodo strano, diamo sfogo alla nostra creatività: prendiamo un tema (scolastico o no), facciamoci un video sopra (da soli, in gruppo, con tutta la classe) e condividiamolo con gli altri. La sfida è aperta a studenti, docenti e genitori. Sarà bello, quando tutto sarà finito, rivedere tutte le immagini di questo tempo sospeso.

L’emergenza che stiamo vivendo, con il continuo variare delle nostre abitudini dovute alle necessarie disposizioni impartite dal Governo, rischia di creare disorientamento e paure in tutti noi.

La Scuola vuole essere, anche con la sospensione delle normali attività didattiche in presenza, un punto di riferimento per prepararci a riprendere (sicuramente a breve) la nostra vita abituale fatta di contatti umani e intense relazioni sociali.

Ai ragazzi dico di non preoccuparsi per verifiche, voti, recuperi e scadenze varie; concentratevi per cercare di cogliere le possibilità (specialmente di tempo libero) che questo strano periodo ci offre.

Un ringraziamento va sicuramente a tutti i docenti che si sono subito attivati per proporre attività a distanza che potessero far comunque mantenere il contatto dei ragazzi con la scuola e continuare il processo di accrescimento delle loro competenze.

Qualcuno dice che dopo questa emergenza nulla sarà come prima; dalle relazioni fra persone ai sistemi produttivi, dai rapporti fra Stati al concetto di frontiera, tutto cambierà. Io non so se questo sia vero e se ci aspetta un mondo diverso, ma ho un'unica convinzione: #ANDRA' TUTTO BENE

Il preside

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.