Tu sei qui

VISITA ALL’AREA SCIENCE PARK DI TRIESTE

Suscita sempre un grande interesse la visita organizzata annualmente per quinte liceali all’Area di Ricerca di Trieste: al mattino il Centro Internazionale di Ingegneria Genetica ICGEB a  Padriciano e nel pomeriggio il Sincrotrone “Elettra” a Basovizza. Si tratta di due strutture scientifiche d’avanguardia situate nel Carso triestino, apprezzate a livello internazionale, in cui lavorano ricercatori provenienti da tutto il mondo. Due centri di eccellenza, dove vengono condotte ricerche di alto livello, illustrate agli studenti da ricercatori appassionati: quest’anno i collaboratori della dott.ssa Paola Massimi all’ICGEB e il prof. Giuseppe Cautero con il prof. Diego Dreossi al Sincrotrone.
Le indagini sui batteri e virus, la terapia genica per curare malattie, gli studi per migliorare la resa delle piante di riso, i laboratori attrezzatissimi dell’ICGEB hanno colpito e affascinato gli studenti.  Allo stesso modo ha sorpreso la grande struttura che ospita l’anello di “Elettra”, dove la luce di sincrotrone viene utilizzata per analizzare materiali usati nell’industria, farmaci e polimeri, ma anche reperti antichi e piante; vi è anche una collaborazione con gli ospedali di Trieste per effettuare mammografie dettagliate nei casi dubbi.
La visita all’Area Science Park di Trieste è un’occasione importante per l’orientamento, ma anche per vedere applicate “sul campo” alcune tematiche trattate in classe e per conoscere le realtà scientifiche di spicco della nostra regione.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.