News

Cerca

​Anche quest’anno l’ISIS Magrini Marchetti ha portato avanti il progetto “Incontro con l’autore”. L’obiettivo dell’attività è non solo quello di offrire agli allievi l’opportunità di conoscere di persona uno scrittore, ma anche quello di incentivare la lettura, proponendo testi che affrontino temi e problemi di attualità attraverso una prospettiva lontana dalla cronaca, offrendo agli allievi visuali alternative; se l’anno scorso si è parlato di disabilità, quest’anno il testo proposto, “Le tartarughe tornano sempre” di Enzo Gianmaria Napolillo, affronta tre temi in particolare: la dimensione assoluta del primo amore, la forza delle proprie radici e il fenomeno migratorio ...

​Anche quest'anno il nostro Istituto ha partecipato con una vivace rappresentanza di allievi e insegnanti al “Mercatino della Bontà”, che è si tenuto domenica 11 marzo presso il centro commerciale Città Fiera e che ha visto la partecipazione di oltre 500 bambini e ragazzi provenienti da tutto il Friuli e da diversi paesi europei. Per un giorno gli studenti hanno vestito i panni di imprenditori etici, vendendo libri, giochi, prodotti gastronomici e oggetti vari, per una buona causa: parte del ricavato è stato, infatti, devoluto all'Associazione Operation Smile Italia Onlus ...

 

​Che la questione del libero arbitrio fosse articolata e complessa, lo si poteva supporre. Ma difficilmente il pubblico, intervenuto numeroso e attento alla quarta lezione aperta dell’anno, poteva aspettarsi la varietà delle posizioni filosofiche che, con zelo e sforzo di sintesi ammirevoli, Andrea Mosca ha illustrato nel corso del suo appassionato intervento ...

Sono in corso i Consigli di Classe del mese di marzo in cui è prevista la valutazione infraquadrimestrale degli studenti e la comunicazione dell’esito dei recuperi delle discipline insufficienti al termine del 1° periodo.

 

 

 

La questione del libero arbitrio ha una lunga e autorevole tradizione che comincia con Platone (“la colpa è di chi sceglie, il dio non ha colpa”) e attraverso Aristotele e la filosofia cristiana (è compatibile la libertà umana con l’onniscienza di Dio?) arriva fino a Spinoza e Kant. A partire dagli anni ’60 del Novecento, nel dibattito filosofico, il tema della libertà umana e della sua conciliabilità o meno con la concezione scientifica del mondo è tornata in auge. In particolare si è riflettuto (e si riflette) sulla compatibilità o meno tra libertà e determinismo, e l’inserimento nel dibattito dell’indeterminismo della meccanica quantistica non sembra aver semplificato il problema.

 

 

Il 20 febbraio presso il Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”di Gorizia si è svolta la gara regionale delle “Olimpiadi Italiane della Fisica 2018”. Alla competizione hanno partecipato 94 studenti provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado della nostra regione. 

 

Da alcune settimane l'I.S.I.S. "Magrini Marchetti" di Gemona del Friuli è coinvolto nel progetto EduChange (attraverso l'Associazione di volontari AIESEC di Trieste): molte classi dell'istituto hanno la possibilità di conoscere ed interagire con due studentesse universitarie straniere (dalla Polonia e dall'Ucraina) ospitate da quattro famiglie dei nostri studenti. 

 

 

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.